F I S C O Riduci

Reddito di cittadinanza: sarà sul bancomat
Reddito di cittadinanza: sarà sul bancomat...<img src="http://feeds.feedburner.com/~r/StudioCataldi-Fiscale/~4/h5G4g_z7vjg" height="1" width="1" alt=""/>

Fisco: legittimo l`accertamento fondato sui dati forniti da eBay
Fisco: legittimo l`accertamento fondato sui dati forniti da eBay...<img src="http://feeds.feedburner.com/~r/StudioCataldi-Fiscale/~4/fMzxQCUv5GY" height="1" width="1" alt=""/>

Fisco: Dirstat, inaccettabile soppressione 38 reparti tecnici
Fisco: Dirstat, inaccettabile soppressione 38 reparti tecnici...<img src="http://feeds.feedburner.com/~r/StudioCataldi-Fiscale/~4/WrtJ6hYFN6Q" height="1" width="1" alt=""/>

Processo Tributario Telematico obbligatorio dal 2019
Processo Tributario Telematico obbligatorio dal 2019...<img src="http://feeds.feedburner.com/~r/StudioCataldi-Fiscale/~4/2VAZqEm3Bho" height="1" width="1" alt=""/>

Reddito cittadinanza: offerte su base geografica
Reddito cittadinanza: offerte su base geografica...<img src="http://feeds.feedburner.com/~r/StudioCataldi-Fiscale/~4/-iNXnLcQ1bU" height="1" width="1" alt=""/>

Assegno mantenimento: non basta il reddito del papà per giustificare l`aumento
Assegno mantenimento: non basta il reddito del papà per giustificare l`aumento...<img src="http://feeds.feedburner.com/~r/StudioCataldi-Fiscale/~4/v2B8-4A5X8k" height="1" width="1" alt=""/>

Pensioni quota 100 e reddito di cittadinanza in primavera
Pensioni quota 100 e reddito di cittadinanza in primavera...<img src="http://feeds.feedburner.com/~r/StudioCataldi-Fiscale/~4/UNUwhn-sBB4" height="1" width="1" alt=""/>

Reddito di cittadinanza: ecco l`app stana furbetti
Reddito di cittadinanza: ecco l`app stana furbetti...<img src="http://feeds.feedburner.com/~r/StudioCataldi-Fiscale/~4/yoD6fJfR8RU" height="1" width="1" alt=""/>

Reddito di cittadinanza: addio a Rei e Naspi?
Reddito di cittadinanza: addio a Rei e Naspi?...<img src="http://feeds.feedburner.com/~r/StudioCataldi-Fiscale/~4/RszgG-09iXY" height="1" width="1" alt=""/>

Reddito di cittadinanza: come sarà?
Reddito di cittadinanza: come sarà?...<img src="http://feeds.feedburner.com/~r/StudioCataldi-Fiscale/~4/SvBraDUipzA" height="1" width="1" alt=""/>

Reddito inclusione: attivo il servizio telefonico automatico
Reddito inclusione: attivo il servizio telefonico automatico...<img src="http://feeds.feedburner.com/~r/StudioCataldi-Fiscale/~4/onsediiCvGI" height="1" width="1" alt=""/>

Reddito di cittadinanza con la tessera sanitaria
Reddito di cittadinanza con la tessera sanitaria...<img src="http://feeds.feedburner.com/~r/StudioCataldi-Fiscale/~4/eRXqv0fJxUw" height="1" width="1" alt=""/>

Reddito di cittadinanza sì, ma con calma
Reddito di cittadinanza sì, ma con calma...<img src="http://feeds.feedburner.com/~r/StudioCataldi-Fiscale/~4/zaOAdEN0AlY" height="1" width="1" alt=""/>

Casa di proprietà? Niente reddito di cittadinanza
Casa di proprietà? Niente reddito di cittadinanza...<img src="http://feeds.feedburner.com/~r/StudioCataldi-Fiscale/~4/KSaumeOevmA" height="1" width="1" alt=""/>

Reddito di cittadinanza solo per gli italiani
Reddito di cittadinanza solo per gli italiani...<img src="http://feeds.feedburner.com/~r/StudioCataldi-Fiscale/~4/2scQGONtMFI" height="1" width="1" alt=""/>
         
G I U D I Z I ... E.... S E N T E N Z E Riduci

Daspo e braccialetto per stalker
<img src="https://www.studiocataldi.it/images/imgnews/stalking-id26647.jpg" align="left" width="300"> di Valeria Zeppillli – Il decreto sicurezza e migranti numero 113/2018, attualmente all'esame del Senato per la sua conversione in legge, contiene anche alcuni interventi che tutelano la sicurezza privata dei cittadini e che si estrinsecano nella modifica di alcune norme del processo penale. Provvedimenti per gli stalkerLe misure di sicurezza pubblicaAltre disposizioni dl sicurezzaProvvedimenti per gli stalker[Torna su] In particolare, a seguito della modifica dell'articolo 282-bis del codice di procedura penale ad opera dell'articolo 16 del decreto, oggi l'esecuzione del provvedimento di allontanamento dalla casa familiare potrà essere controllata tramite braccialetto elettronico anche quando si procede per il reato di atti persecutori (oltre che per quello di maltrattamenti contro f...

Portale dell'Avvocato: accesso semplificato dal 1° novembre
<img src="https://www.studiocataldi.it/images/imgnews/click-mouse-contratto-mail-internet-id31677.jpg" align="left" width="300"> di Redazione - Accesso semplificato sul portale dell'avvocato dal 1° novembre 2018. È quanto riporta l'avviso pubblicato sul sito della giustizia amministrativa, con il quale si informano i professionisti delle modifiche sull'assegnazione delle credenziali di accesso con modalità semplificata. Pat: le modifiche al portale dell'avvocatoAvvocati, come ottenere le credenzialiNuove credenziali via pecPat: le modifiche al portale dell'avvocato[Torna su] Al fine di semplificare le procedure di assegnazione delle credenziali per l'accesso al Portale dell'Avvocato, si comunica dunque che dal 1 novembre 2018, a coloro che chiederanno le credenziali, sarà assegnato, come "Nome Utente", il proprio Codice Fiscale. Tale nuova modalità di accredito, che sarà gradualmente estesa a tutti gli utent...

Il ricorso contro le sanzioni militari alla luce dell'ordinamento canonico
<img src="https://www.studiocataldi.it/images/imgnews/prete-militare-id32254.png" align="left" width="300">di Cleto Iafrate - Ai tempi dell'impero romano il giuramento militare si chiamava sacramentum militiae, perché era il mezzo mediante il quale veniva creato un nuovo stato personale: lo status militis. Il passaggio dallo status civitatis a quello militis avveniva nel corso del sacramentum allorquando il miles recitava la formula del giuramento solenne. Si riteneva che in quel preciso istante gli dei, chiamati in causa, infondessero in coloro che giuravano un supplemento di forza, di coraggio e anche di purezza. A tal proposito è significativo il fatto che i legionari solo dopo il sacramentum erano autorizzati, in quanto "sacrati", a uccidere o percuotere i nemici. Il sacramentum era un vero e proprio atto di fede che legava i sacrati, per sempre, alla figura del loro comandante e l...

Modulo richiesta assegni familiari
<img src="https://www.studiocataldi.it/images/imgnews/famiglia-educazione-id19631.jpg" align="left" width="300"> di Valeria Zeppilli – Gli assegni al nucleo familiare (ANF), denominati impropriamente anche assegni familiari, sono dei sostegni di carattere economico che l'Inps eroga alle famiglie dei lavoratori dipendenti, dei titolari delle pensioni e delle prestazioni economiche previdenziali da lavoro dipendente e dei lavoratori assistiti dall'assicurazione contro la tubercolosi il cui reddito complessivo sia inferiore a quello determinato dalla legge. Vai alla guida: Assegni familiari: quando spettano e a chi Come richiedere gli assegni familiari Il modello ANF/DIP Come richiedere gli assegni familiari[Torna su] La domanda per ottenere l'erogazione degli ANF va presentata dal lavoratore dipendente direttamente al proprio datore di lavoro utilizzando il modello ANF/DIP (qui sotto allegato)...

Lavoro occasionale: la guida dell'INPS
<img src="https://www.studiocataldi.it/images/imgnews/lavoro-occasionale-voucher-id32243.jpg" align="left" width="300">di Lucia Izzo - Nella circolare n. 103/2018 (qui sotto allegata), l'Inps ha fornito importanti e dettagliate istruzioni per favorire la corretta gestione delle prestazioni di lavoro occasionale nel quadro delle nuove disposizioni introdotte dal decreto dignità e anche alla luce dei pareri espressi dal Ministero del Lavoro e delle politiche sociali (note prot. n. 6616/2018, n. 6699/2018 e n. 7036/2018). In sostanza, la circolare Inps rappresenta una vera e propria summa in materia di lavoro occasionale. Ecco tutte le novità: Lavoro occasionale: tutte le novitàPrestazioni occasionali: le modifiche al regime per l'agricolturaPrestazioni occasionali: il regime per il settore turismoPrestazioni occasionali: regime per gli Enti localiAggiornamento registrazione prestatori sul sito INPSErogazione...

Condominio: i danni alla facciata dell'edificio causati da animali
<img src="https://www.studiocataldi.it/images/imgnews/cane-pipi-muro-condominio-id32250.jpg" align="left" width="300">Avv. Marco Sicolo - I danni a beni immobili causati dalle deiezioni degli animali domestici rappresentano un argomento molto dibattuto, perché coinvolge interessi contrapposti che appaiono entrambi meritevoli di adeguata tutela. Da un lato, infatti, c'è il legittimo diritto dei proprietari dell'edificio a non vedere imbrattata la facciata dell'immobile o altre sue parti, come gradini e soglie d'ingresso. Dall'altro, non può certo negarsi il diritto-dovere del proprietario dell'animale di portarlo a spasso, anche allo scopo di consentirgli di espletare i propri bisogni naturali. Imbrattamento edificio, cosa si rischiaDanni causati dai cani: i precedenti giurisprudenzialiIl rispetto di ordinanze e regolamentiImbrattamento edificio, cosa si rischia[Torna su] L'argomento è stato più volte...

Responsabilità medica: best practices e linee guida sono equiparabili?
<img src="https://www.studiocataldi.it/images/imgnews/medico-errore.jpg" align="left" width="300"> di Valeria Zeppilli – Se non vi sono linee-guida approvate ed emanate seguendo il procedimento di cui all'articolo 5 della legge Gelli, nei giudizi di responsabilità medica può farsi riferimento all'articolo 590-sexies del codice penale solo nella parte in cui richiama le buone pratiche clinico-assistenziali. Per la Corte di cassazione, come si legge nella sentenza numero 47748/2018 qui sotto allegata, in attesa che il complesso iter previsto dalla legge 24/2017 con riferimento alle linee-guida risulti completo, rimane comunque ferma la possibilità di fare riferimento all'articolo 590-sexies per trarre utili indicazioni di carattere ermeneutico. Quando poi le linee-guida verranno emanate, tale norma "costituirà il fulcro dell'architettura normativa e concettuale in tema di responsabi...

Legittima difesa: riforma in aula
<img src="https://www.studiocataldi.it/images/imgnews/uomo_pistola_legittima_difesa-id26109.jpg" align="left" width="300">di Annamaria Villafrate - Domani, martedì 23 ottobre, inizia al Senato l'esame del testo unificato sulla legittima difesa (ddl n. 5 e collegati sotto allegato) licenziato dalla commissione giustizia.&nbsp;I punti nodali della riforma riguardano la legittima difesa, sempre proporzionata se c'è violazione di domicilio, i casi di esclusione dell'eccesso colposo, l'inasprimento delle pene per il furto in abitazione, lo scippo, la rapina e la violazione di domicilio, il gratuito patrocinio per il soggetto che agisce per legittima difesa o eccesso colposo, l'esclusione della responsabilità civile per chi compie il fatto per legittima difesa e l'indennità per il soggetto danneggiato da eccesso colposo o legittima difesa. Tante ancora le polemiche, anche se i giochi ormai sembrano fatti.&nbsp; Leg...

Infortuni sul lavoro: taglio tariffe in arrivo
<img src="https://www.studiocataldi.it/images/imgnews/frattura-id0.jpg" align="left" width="300"> di Redazione - Arriva il taglio per le tariffe Inail. Il Governo sta lavorando "a un riordino delle tariffe per l'assicurazione contro gli infortuni sul lavoro e le malattie professionali che potrebbe scattare già dal prossimo primo gennaio". Ad annunciarlo il sottosegretario al lavoro Claudio Durigon che spiega ad Adnkronos: "l'obiettivo è quello di dare respiro alle aziende tenuto conto che la gestione Inail presenta un avanzo". L'ipotesi allo studio dei tecnici prevede nello specifico un risparmio per le aziende di circa 600 milioni che vanno ad aggiungersi al taglio di 1,2 miliardi già operato a partire dal 2016. Le nuove tariffe comporterebbero per l'Inail entrate minori per circa 1,8 miliardi (di cui 1,2 già inessere dal 2016 e 600 milioni a partire dal 2019), dunque, una rid...

Agevolazioni legge 104
<img src="https://www.studiocataldi.it/images/imgnews/disabile_felice_prato-id21217.jpg" align="left" width="300">di Lucia Izzo - Sono molteplici e differenti, quanto al contenuto e ai destinatari, le agevolazioni riconosciute ai soggetti disabili, la cui principale fonte normativa si rintraccia nella Legge-quadro per l'assistenza, l'integrazione sociale e i diritti delle persone handicappate (L. 104/92 e successive modifiche). Leggi anche Legge 104: le agevolazioni fiscali per i diversamente abili e i loro familiariEcco la guida completa alle agevolazioni: Legge 104: a chi spettano i beneficiLa domanda per ottenere i benefici della legge 104Legge 104: tutte le agevolazioniPermessi retribuiti Congedo retribuitoProlungamento congedo parentaleDiritto a scegliere la sede di lavoroDetrazioni per acquisto di veicoliDetrazione per i figli a caricoDetrazioni per le spese mediche, sanitarie e mezzi di ausilio...

Padre ai domiciliari se la madre è impossibilitata ad accudire i figli
<img src="https://www.studiocataldi.it/images/imgnews/carcere-detenuto-id11686.jpg" align="left" width="300">Avv. Giuseppe Gervasi - La Corte di Cassazione chiarisce i presupposti per la concessione del beneficio della detenzione domiciliare al marito quando la madre è impossibilitata ad accudire la prole minore. La questione affrontata dai supremi Giudici della prima sezione penale, con la recente sentenza n° 21966/2018 (sotto allegata), attiene alla nozione di "assoluta impossibilità dell'assistenza" della madre di accudire la prole minore, per la concessione della misura alternativa alla detenzione in carcere al detenuto per reati di criminalità organizzata. Il principio espresso dagli ermellini è così sintetizzabile: l'assoluta impossibilità dell'assistenza deve interpretarsi nel senso che occorre tenere conto, da un lato, del necessario rigore imposto dalla eccezionalità della situazion...

Pratica forense: vale anche il dottorato di ricerca?
<img src="https://www.studiocataldi.it/images/imgnews/dubbio_aspirante_avvocato-id25090.jpg" align="left" width="300">di Marina Crisafi - Il dottorato di ricerca, anche se in materie giuridiche, non vale ai fini della pratica forense. È quanto ha affermato il Consiglio nazionale Forense con parere n. 26/2018, in risposta al quesito posto dall'ordine degli avvocati di Roma. Il dottorato di ricerca vale come 1 anno di pratica forense? Il COA di Roma chiede al Cnf "ai fini della pratica forense, anche alla luce della L. 247/2012, art. 41 e del D.M. 70/2016, il diploma di specializzazione per le professioni legali al dottorato di ricerca in materie giuridiche con sostituzione, quindi, di un anno della pratica forense con il conseguimento del titolo di dottore di ricerca". Solo scuole di specializzazioni ai fini della pratica forense La risposta del Cnf è nei seguenti termini: "il comma 9 dell'art. 4...

Casa familiare all'ex anche se la figlia va all'università fuori città
<img src="https://www.studiocataldi.it/images/imgnews/casa_assicurazione_domicilio_residenza-id29113.jpg" align="left" width="300">di Lucia Izzo - Deve ritenersi legittima l'assegnazione della ex casa coniugale alla madre che convive con la figlia maggiorenne, ma non economicamente autosufficiente, che, seppur frequenti l'Università e sia spesso in altra città, ha comunque mantenuto uno stabile collegamento con l'abitazione. D'altronde, l'assegnazione della casa familiare è uno strumento di protezione della prole e non può conseguire altre finalità.Lo ha chiarito la Corte di Cassazione, prima sezione civile, nell'ordinanza n. 25604/2018 (qui sotto allegata) con cui i giudici hanno respinto il ricorso di un padre contro il provvedimento che aveva deciso di assegnare la casa coniugale alla moglie.In particolare, la Corte distrettuale, aveva ritenuto necessario mantenere l'assegnazione della casa coniugale alla ex in qua...

Arriva la riforma del processo civile
<img src="https://www.studiocataldi.it/images/imgnews/bonafede_camere_civili400_d0-id32241.jpg" align="left" width="300">di Marina Crisafi – Riforma del processo civile in arrivo. Il testo sarà reso pubblico entro due settimane. Lo annuncia il ministro della giustizia, Alfonso Bonafede, nel corso dell'intervento tenuto al VII Congresso dell'Unione Nazionale delle Camere Civili a Roma. Una scelta precisa, quella del Guardasigilli: "Questo ci permette di aprire una serie di confronti con gli addetti ai lavori – spiega il ministro –. L'obiettivo è quello di rendere il progetto di riforma accessibile al maggior numero di persone al fine di migliorarlo, in una fase antecedente a quando il testo entrerà nelle sedi istituzionali". Riforma processo civile: anche mediazione e negoziazione La riforma, si legge nella nota istituzionale sul sito del ministero, punta a intervenire anche su mediazione e negoziazione ...

Condono fiscale: il nuovo accordo
<img src="https://www.studiocataldi.it/images/imgnews/tasse_condono-id26630.jpg" align="left" width="300">di Lucia Izzo - Il Consiglio dei Ministri si è riunito sabato 20 ottobre per tornare a discutere il testo del decreto-legge recante disposizioni urgenti in materia fiscale. Una riunione che si è resa necessaria dopo lo "strappo" che aveva portato allo scontro tra i due leader dei partiti di maggioranza, Matteo Salvini e Luigi Di Maio.Di Maio, infatti, aveva accusato una presunta e non ben identificata "manina" di aver manipolato il testo originario prevedendo un "maxi" condono non voluto dai 5 Stelle, nonché lo "scudo penale" per gli evasori. Una manipolazione che, invece, era stata categoricamente esclusa da Matteo Salvini.Il Consiglio dei Ministri si è riunito, dunque, per riesaminare e approvare un nuovo testo che, si legge nel comunicato di Palazzo Chigi, contiene una formulazione dell...
         
Notizie dal Fisco Login   |   Registrazione
 
Copyright (c)   |  Wizard  |  Condizioni d'Uso  |  Dichiarazione per la Privacy martedì 23 ottobre 2018